Occhio di tigre

L’occhio di tigre è un cristallo di quarzo, con splendide fasce di colore giallo dorato che lo attraversano. Solitamente viene utilizzato come gemma per la creazione di gioielli. I bellissimi riflessi di luce ondeggianti sono dovuti alla presenza di fibre crocidolite, note come “amianto azzurro”, che impartiscono alla pietra un effetto particolare detto “gatteggiamento”. Sono presenti anche sfumature dorate che creano magnifici effetti luminosi giallo-oro, evocando la seta. Fin dall’antichità questa pietra è considerata come un potente amuleto contro demoni e sortilegi. I principali giacimenti sono in Sudafrica e in Australia.