Legno fossile

Il legno pietrificato è un fossile la cui materia organica è stata sostituita da minerali nel lento processo di permineralizzazione. Tutti i materiali organici sono rimpiazzati da minerali mentre permane la struttura originale del legno stesso. È per questo motivo che il legno pietrificato cambia colore, prendendo le tonalità dei minerali presenti nella terra in cui si trova. Accanto ai colori nativi del legno, possiamo trovare dei toni molto particolari, come le affascinanti sfumature del rosso e del verde. Si tratta di una pietra apprezzata da molti secoli: sin dall’antichità era oggetto di culto tra gli Etruschi e diversi reperti ne testimoniano l’utilizzo.