Diaspro rosso

Il diaspro rosso è una roccia sedimentaria mono-mineralogica, composta da quarzo e atomi di ferro che conferiscono alla pietra vivaci colorazioni tendenti al rosso. Il diaspro può essere originato da alcuni tipi di spugne e gusci silicei di diatomee di cui rimane traccia nella pietra stessa. I diaspri sono formati da strati che possono avere degli spessori che variano da alcuni millimetri

ad alcuni metri, con superficie a grana fine o liscia. Si utilizza principalmente come pietra ornamentale per realizzare tessere di mosaico o oggetti di grandi dimensioni. Il diaspro è utilizzato anche per ricoprire pareti e pavimenti di ambienti lussuosi.
I principali giacimenti sono quelli degli Stati Uniti, dell’Egitto e della Sassonia. In Italia i diaspri sono frequenti nell’Appennino settentrionale, in Sicilia e in Sardegna.